A ETTORE

Ettore ha chiesto di uscire in giardino.

Ha respirato profondamente.

E’ rientrato in casa.

Ha guardato la sua cuccia.

Ha scodinzolato a Ivan.

E’ passato di là.



Salvatore Vallone



Karancino, 17, 11, 2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *